Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto

  1. Homepage
  2. Terapie non convenzionali
  3. Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto
Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto. è una pratica sempre più diffusa anche in veterinaria, l’ozono miscelato con l’ossigeno alle giuste dosi riesce a curare diverse patologie nel cane e gatto.



Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto


L’ozonoterapia è in grado di stimolare positivamente molti enzimi, i quali influiscono nel ritardare il processo di invecchiamento cellulare e nel contempo agiscono sullo STRESS OSSIDATIVO responsabile di originare oltre 100 malattie.


Immunomodulante, stimola le difese immunitarie, nei gatti e cani immunodepressi; modula il sistema immunitario nelle malattie autoimmuni




  • FIV/FELV

  • Cancro

  • Diabete

  • Leishmaniosi (terapie naturali)

  • Herpesvirus

  • Infezionivirali

  • Parassitosi

  • Patologie gastrointestinali

  • Malattie del fegato

  • Artrite

  • Artrosi

  • Ernia del disco

  • Protusioni discali

  • Displasiaanca nel cane

  • Lesioni tendineee

  • Cistite cronica

  • Insufficienzarenalecronica


Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto e patologie cutanee



  • Micosi

  • Dermatiti

  • Granulomi

  • Ferite che non guariscono o molto profonde


Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto ed emoterapia nel tumore


L'ozonoterapia trova impiego anche nelle forme tumorali in abbinamento all'emoterapia con ozonizzazione, utilissima nello stimolare citochine, interferone, interleuchine che potenziano il sistema immunitario.


Come si effettua


Consiste nella reinfusione del sangue venoso prelevato e trattato ex vivo con O2-O3, attraverso infiltrazioni




  • Sottocute

  • Intramuscolare

  • Intra-articolare

  • Insufflazione per via rettale


L'emoterapia


SI DISTINGUE IN


Grande Autoemotrasfusione: (GAET)


Consiste nel prelevare una grande quantità di sangue dal cane in rapporto al suo peso corporeo e allo stress ossidativo in cui si trova (circa 3ml /KG).


Piccola Autoemoterapia: (PAET)


Consiste nel prelevare una piccola quantità di sangue dal gatto/cane (circa 0,5ml /KG)


I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA.


Avatar Autore

Informazioni sull'autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rating*